383391048

A partire da martedì  11 giugno i gestori delle strutture ricettive potranno accreditarsi sul portale dedicato alla gestione dell’imposta al seguente link: www.unicom.uno scaricando l'apposito modulo sul sito www.abacospa.it , "Imposta di Soggiorno richiesta di abilitazione portale on line" seguendo il seguente percorso: sezione "modulistica", servizio "imposta di soggiorno", Comune "Taggia". 

Per maggiori informazioni sull’utilizzo del portale si rimanda al seguente link: http://wci.unicom.uno/imposta-di-soggiorno-unicom.

 

La modulistica è presente, oltre che sul portale, anche sul sito www.abacospa.it, sezione “modulistica”, servizio “imposta di soggiorno”, Comune “Taggia”.

 

Clicca Qui per visualizzare la Brochure .

Per qualsiasi informazione, il numero verde di ABACO S.p.A. è il seguente: 800-974150.

In alternativa, contattare i seguenti numeri: 331-6946923 oppure 0423-601755/286745.

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il conto corrente postale dedicato esclusivamente all’Imposta di Soggiorno è il seguente: "COMUNE DI TAGGIA IMPOSTA DI SOGGIORNO SERVIZIO TESORERIA, VIA SAN FRANCESCO 441 18018 TAGGIA” n° 59032755 IBAN IT29 L076 0110 5000 0005 9032 755".  

 

L’imposta è corrisposta dai non residenti per ogni pernottamento nelle strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Taggia.

Viene riscossa direttamente dal gestore della struttura ricettiva, il quale rilascia relativa quietanza di pagamento.

L’imposta è calcolata per persona, per notte, per un massimo di 5 pernottamenti consecutivi.

 

Trimestralmente i gestori dovranno procedere alla dichiarazione di quanto riscosso e al relativo versamento secondo le modalità di cui al seguente link.

 

In adesione al Patto per lo sviluppo strategico del turismo in Liguria di cui all’articolo 2, comma 81, della legge regionale 27.12.2016, n. 33 (deliberazione della Giunta Comunale n°188 del 19.09.2017), il Comune di Taggia con la delibera di Giunta Comunale n° 61 del 14.03.2019 ha approvato apposito protocollo d’intesa con le organizzazioni locali più rappresentative del strutture ricettive.

Con la delibera di Consiglio Comunale n° 14 del 28.03.2019 è stata istituita l’imposta di soggiorno approvando il relativo regolamento con decorrenza dal 01.07.2019.

Con delibera di Giunta Comunale n° 79 del 28.03.2019 sono state approvate le tariffe e le casistiche oggetto di esenzione.

L’imposta di soggiorno è un'imposta di carattere locale applicata a carico delle persone che alloggiano nelle strutture ricettive di territori classificati come località turistica o città d'arte. 

Disciplina normativa

·       Il decreto legislativo 14 marzo 2011 n. 23, recante disposizioni in materia di federalismo fiscale municipale ha conferito ad altri comuni la facoltà di istituire l'imposta di soggiorno. Più precisamente ai sensi del comma 1 dell'articolo 4 del suddetto decreto, i comuni capoluogo di provincia, le unioni di comuni nonché i comuni inclusi negli elenchi regionali delle località turistiche o città d'arte possono istituire, con deliberazione del consiglio, un'imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ricettive situate sul proprio territorio, da applicare, secondo criteri di gradualità in proporzione al prezzo, sino a 5 euro per notte di soggiorno fatte salve specifiche esenzioni. 

La destinazione dei proventi

Il D.Lgs. 23/2011 stabilisce che il gettito derivante dall'imposta di soggiorno deve “essere destinato a finanziare interventi in materia di turismo, manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali locali e dei relativi servizi pubblici locali”. 

 

Attachments:
Download this file (Brochure_Imposta di Soggiorno_Taggia.DEF.MODIFICATA.pdf)Brochure Imposta di Soggiorno[ ]239 kB
Download this file (CC-2019-00014-DATI PERSONALI-A1.PDF)Trattamento dati Personali[ ]192 kB
Download this file (CC-2019-00014-REGOLAMENTO.PDF)Regolamento [ ]620 kB
Download this file (CIS Taggia - Presentazione.pdf)Manuale operativo[ ]415 kB
Download this file (GC-2019-00079-TARIFFE.PDF)Tariffe[ ]423 kB
Tags:
torna all'inizio del contenuto