984844195

Chi contattare in Comune: [INSERIRE LINK A CONTATTO]

Contributi a fondo perduto erogati da Regione Liguria a parziale rimborso delle spese sostenute per la realizzazione di opere volte al superamento e all' eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, perseguendo una sempre maggiore accessibilità e fruibilità degli spazi edificati a tutti coloro che soffrono di una ridotta o impedita capacità motoria.

La domanda può essere presentata dal richiedente al Comune di residenza dal 1 giugno al 30 settembre di ogni anno.
La modulistica, necessaria allo svolgimento della procedura (fac-simile di domanda - modello di autocertificazione), è a disposizione delle amministrazioni comunali per gli eventuali adattamenti.
È anche disponibile una guida o vademecum che riporta le condizioni di ammissibilità e l'articolazione essenziale della procedura.
Resta valido infine, per i tecnici comunali e i professionisti, lo schema di collaudo relativo all'osservanza degli standard tecnici nella realizzazione di interventi edilizi.

Leggi e norme di riferimento:
Legge n.13 del 09/01/1989 "Disposizioni per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati"

 
Per approfondire (su altri siti)
Sito della Regione Liguria - Sezione abbattimento barriere architettoniche

torna all'inizio del contenuto