1194415171

Il Dirigente del Settore Politiche della montagna e fauna selvatica della Regione Liguria ha decretato la cessazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale, a partire dal 14 settembre 2017, precedentemente dichiarato con Decreto del 16/06/2017 per i territori delle Province di Genova, Savona ed Imperia, e con il Decreto del 07/07/2017 (per i territori della Provincia di La Spezia).

Pertanto dal 14 settembre 2017 è di nuovo ammessa la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali provenienti da aree verdi e/o attività agricole al fine di consentire il reimpiego dei materiali vegetali come sostanze concimanti o ammendanti, purchè l’attività di abbruciamento avvenga nel luogo di produzione, previo raggruppamento in piccoli cumuli e per quantità giornaliere non superiori a tre metri steri (equivalente a tre metri cubi “vuoto per pieno”) per ettaro, e fatti salvi i diritti di terzi.

torna all'inizio del contenuto