1550744050

 

 

 

Si porta a conoscenza della cittadinanza che con decreto n. 1475 del 19 marzo 2019 (in allegato al presente avviso), il Dirigente del Settore Politiche della montagna e della fauna selvatica della Regione Liguria ha decretato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale, a partire dalle ore 00:01 di mercoledì  20/03/2019 fino a cessazione dello stesso.

Alla luce di quanto sopra è vietata la combustione dei residui vegetali agricoli e forestali (rif. comma 6 bis, art. 182 del D. Lgs 03.04.2006 così come novellato dalla L. 11.08.2014 n.116), fino alla cessazione dello stato di grave pericolosità.

Inoltre è bene sapere che ai sensi dell’art. 42 della L.R. 4/1999, durante il periodo di grave pericolosità in tutti i boschi e nelle superfici di cui all'articolo 2, comma 2, lettere a), b), c), d) ed f) della medesima L.R. 4/1999, nonché in ogni altra parte del territorio in prossimità dei boschi nella quale possa esservi pericolo di incendio è vietato:
accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, fumare o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo di incendio.

Per i trasgressori sono previste, ai termini di legge, sanzioni penali ed amministrative.

 

Taggia, 19 marzo 2019

                        IL SINDACO

                         Dott. Mario Conio

Tags:
torna all'inizio del contenuto