1359482465

Si informa che a seguito dell'Ordinanza Regionale n. 22/2020 a partire dal 27 aprile:

 

- è consentita la vendita per asporto di cibi e bevande da parte degli esercizi di somministrazione alimenti e bevande e da parte delle attività artigiane del settore dolciario/alimentare, con esclusione degli esercizi e delle attività localizzate in aree o spazi pubblici in cui è interdetto l'accesso.
Allo stesso modo è consentito l'asporto in quegli esercizi di ristorazione per i quali sia prevista l'ordinazione e la consegna al cliente direttamente dal veicolo.

 


Si precisa che:

 


- tutti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e le imprese artigiane del settore dolciario/alimentare possono vendere per asporto sia cibi che bevande senza necessità di ulteriori titoli abilitativi e nel rispetto dei limiti previsti dalle norme in materia igienico-sanitaria e di sicurezza alimentare.

 


E' indispensabile ricordare che tali esercizi, nello svolgere l'attività di vendita per asporto devono garantire il rispetto delle misure previste dall'allegato 5 del DPCM 10/04/2020 che si allega ed allo scopo di evitare assembramenti all'esterno, devono consentire nel locale la presenza di un cliente alla volta assicurando che permanga il tempo strettamente necessario alla consegna e al pagamento della merce. Qualora sia stato possibile procedere con la preventiva ordinazione on-line o telefonica, che si rammenta costituisce procedura facoltativa, i titolari degli esercizi devono garantire che gli ingressi per il ritiro dei prodotti ordinati avvengano per appuntamenti dilazionati nel tempo.
Si rammenta inoltre che resta sospesa ogni forma di consumo sul posto di alimenti e bevande.

 

Inoltre, a partire dal 27 aprile è consentita:

 


- la vendita delle calzature per bambini all'interno dei negozi specializzati in abbigliamento per bambini e nei negozi che commercializzano esclusivamente calzature per bambini;
- la vendita in esercizi anche esclusivamente commerciali al dettaglio quali fiorerie, di prodotti florovivaistici;
- la vendita di semi, piante e fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti e simili anche negli esercizi commerciali specializzati.

 

Si informa che nella giornata del 1° maggio dovranno osservare la chiusura per l'intera giornata esclusivamente gli esercizi commerciali al dettaglio del settore merceologico alimentare.

 


Inoltre, nelle giornate di domenica 3 maggio e di domenica 10 maggio dovranno osservare l'orario di chiusura fissato entro le ore 15,00 esclusivamente i medesimi esercizi commerciali al dettaglio del settore alimentare.

 

 

 

Attachments:
Download this file (allegato 5.pdf)allegato 5.pdf[ ]38 kB
torna all'inizio del contenuto